$0.00

Item Rating
1 0

La catapulta, storica macchina da assedio che sfruttava un braccio azionato tramite diversi meccanismi per scagliare grosse pietre a lunga distanza contro il nemico.
Quest’ arma è un’ evoluzione delle prime balestre che venivano utilizzate per scagliare frecce e dardi, il nome deriva dal greco “kata pelta”, ovvero “attraverso lo scudo”, la pelta infatti era un piccolo scudo di legno utilizzato dai peltasti, unità militari greche.
Il suo uso crebbe molto nel medioevo dove venne ampiamente utilizzata per attaccare le fortezze grazie alla sua capacità distruttiva, era in grado di lanciare massi del peso di oltre 300 kg a più di duecento metri di distanza, dunque capaci di demolire qualsiasi struttura fortificata.
Con l’avvento della polvere da sparo questo tipo di arma andò in disuso.
Quella nel modello da stampare sfrutta la torsione dei materiali e la loro capacità di immagazzinare l’energia che viene rilasciata nel momento in cui tornano alla loro forma originale.

E’ un esempio di come le leggi della fisica possano essere applicate in ambito militare/storico.

Trovate un unico file.
La catapulta è già pronta, basta solo stamparla.
Supporti non necessari.
Riempimento consigliato 15/20%.
Qualsiasi materiale andrà bene anche se abs e pet-g garantiranno una “vita” maggiore alla catapulta (circa 100 lanci).

A questo link potete vedere un breve video del suo funzionamento https://youtu.be/hgZHc_a9KLI

Buona stampa!!!

Categoria
Tags
Fonte Oggetto creato dal designer LukeTansell (link pagina designer https://www.thingiverse.com/luketansell/designs) , fonte Thingiverse link https://www.thingiverse.com/thing:1763518
Licenza Commerciale, puoi condividere, trasformare e modificare l'oggetto anche per uso commerciale; vanno comunque citati l'autore e il sito di provenienza.
Fonte: Oggetto creato dal designer LukeTansell (link pagina designer https://www.thingiverse.com/luketansell/designs) , fonte Thingiverse link https://www.thingiverse.com/thing:1763518
Licenza: Commerciale, puoi condividere, trasformare e modificare l'oggetto anche per uso commerciale; vanno comunque citati l'autore e il sito di provenienza.

Free

1
0

Autore

Paolo
Vendor Contact

Informazioni

Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2020
Rilasciato 6 Settembre 2020